il nostro esperto risponde

Quando è possbile sospendere la terapia del dolore?

Risponde il dott. Carlo Della Pepa

Leggi articolo

il nostro esperto risponde

Quando è possbile sospendere la terapia del dolore?

Risponde il dott. Carlo Della Pepa:

La terapia del dolore  è da sospendere quando razionalmente ci si aspetta che le cause che hanno determinato il dolore siano venute meno. Da questo punto di vista, sicuramente, è prevedile nel dolore post operatorio.  In un’altro tipo di dolore, per esempio nel dolore oncologico, o nel dolore reumatico, diventa un pò più difficile  capire se è necessario  sospendere la terapia del dolore. Da  questo punto di vista  non si deve avere paura nel proseguire la terapia del dolore fino a quando  razionalmete non si può ipotizzare che la cause che hanno indotto il dolore siano venute meno. La terapia del dolore deve essere una terapia cronica qualora il presupposto sia quello di un dolore cronico .


Stampa l'articolo

Tags

terapie

Mundipharma Pharmaceuticals srl
Capitale Sociale Deliberato, Sottoscritto e versato: Euro 13.400,00
P. IVA - C.F. e N. di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano 03859880969

Termini e Condizioni
Privacy policy
Credits

Tel. +39 02 31.82.88.1
Fax +39 02 31.82.88.216

info@mundipharma.it

Sede legale
IT - 20122 Milano
Via Serbelloni, 4

Sede amm. e operativa
IT - 20121 Milano
Via Filippo Turati, 40

Tv adminCopyright (c) 2009 Mundipharma Pharmaceuticals srl, Milano, Italy. All rights reserved.